TRA LAVORO E FAMIGLIA
Guida al Testo Unico sulla tutela della maternità e paternità
di Daniela Belotti

È indubbio che nell’ultimo decennio il dibattito ha visto un diffuso interesse verso il tema della genitorialità. Tra donne, giovani e meno giovani, ma anche tra donne e uomini, sempre più di frequente si parla infatti di maternità e paternità, anche a ragione dei numerosi interventi operati nel sociale a rafforzamento del trend, timidamente in crescita nel Paese, relativo alle nascite.
Il “la” è stato dato dalla Legge n. 53/2000, legge di chiaro stampo europeo, poi raccolta nel Testo Unico n. 151/01, che ha sistematizzato la copiosa normativa esistente sul tema.
Dal 2001, anno di pubblicazione del T.U., il legislatore è già intervenuto reiteratamente a modifica ed integrazione delle norme, che necessitano pertanto, ancora una volta, di essere esaminate nel loro divenire.
Il processo inarrestabile di revisione ad opera di giudici, esperti giuslavoristi ed operatori mette in luce l’esigenza di adeguare in tempo reale gli strumenti legislativi e della contrattazione ai bisogni espressi dalle nuove generazioni di lavoratrici e lavoratori, consapevoli del proprio ruolo in seno alla società e nel mondo del lavoro.
Ma, nello stesso tempo, tale processo non può non interrogare le precedenti generazioni che hanno lottato per la conquista dei diritti, oggi di tutti, sul nuovo significato che questi assumono nella contemporaneità.

 

 


 

AREA DOWNLOAD